Re Pesce, 60×50 cm

 850,00

Categorie: ,

Descrizione

Strettamente legato alla storia di Messina è il mito del Pesce Spada: si racconta di un popolo greco, i Mirmidoni, che nello scenario della guerra di Troia, per vendicare la morte di Achille, decisero di lasciarsi annegare in mare. A quel punto la dea marina Teti, madre proprio di Achille, li trasformò in pesci dotati di spada proprio per ricordarli come valorosi guerrieri.

(Cristina Lucà, Salvatore Nucera)

A noi è piaciuto rappresentarlo come un inno alla gioia, dipinto dai colori di Sicilia. Esaltando la sua fierezza indomita, si vibra in un cielo d’oro, ed in questa tela bombata è insieme ad un cavaliere che scandisce il tempo dei giorni che navigano il mare.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.